Istruzione


 

 

A tutti i furbi che hanno capito in ritardo quanto stolte fossero le loro azioni e quanto vile sarebbe stato il loro peregrinare.

Ci sono cose che non capirò mai! Una di queste è la malvagità di certi uomini la loro futile arroganza ed il loro tetro cinismo. Negli anni ho imparato a convivere con tali sentimenti.   Ma la mia indole era ben altra. Se non avessi ricevuto il male dell’azione dei furbi   forse oggi sarei ancora un uomo buono. Ma la mia bontà è stata ritenuta idiozia e non ho potuto non soffrire gli strali e le angherie dei furbi. Ma oggi i miei cari furbi in quale meandro del mondo si aggirano senza pace e nella dannazione di non aver saputo apprezzare quello che gli veniva offerto? I furbi non vanno mai molto lontano anche se nel breve periodo possono trarre frutti insperati dalle loro azioni. Ma poi quale misera fortuna li attende? All’uomo buono può accadere ogni cosa   ma non lo spregio di una cattiva vecchiaia. E poi se lo coglie   la morte egli almeno avrà vissuto per una causa giusta! E non invece come avviene per i furbi nella meschinità di fini cattivi che renderanno cattiva la loro reputazione e insopportabile alla coscienza la loro morte. 

 

 

   
 
Home Mission News Servizi Contatti Acquisti

2008 Copyright © La Fonte Meravigliosa   

Informativa Cookies